Feng Shui
 

costruire

sano

 

L’OMS – Organizzazione Mondiale della Sanità ha stabilito, dopo attente analisi, che l’inquinamento dell’aria presente negli ambienti interni (indoor) è superiore addirittura a quello dell’ambiente esterno. Questo è imputabile alle svariate sostante tossiche che mobili, pavimenti, accessori, colle distribuiscono nell’ambiente, come formaldeide, radon, benzene…

Sin dal 1983 L’Oms ha sostenuto l’esistenza di una “sick building syindrome”: una sindrome da costruzione malsana e per malsana non s’intende esclusivamente costruzioni con umidità, muffa, e poca luce, ma anche costruzioni nuove e luminose, ma edificate con materiali  tossici e arredate con altrettanti mobili tossici.

Organizzazione Mondiale della Sanità ha quindi stilato una lista  di fattori dell’inquinamento indoor, come materiali isolanti artificiali, vernici, laccature, diluenti, colle, rivestimenti sintetici di pareti, pavimenti, soffitti. E’ stato calcolato come cifra approssimativa che circa un terzo degli edifici realizzati negli ultimi trent’anni in Occidente possono recare disturbi agli occupanti e che circa il 40 per cento dei materiali usati in edilizia e nell’arredamento è potenzialmente aggressivo. Un dato allarmante se si pensa alle svariate combinazioni possibili tra  costruzioni/arredamento che possono verificarsi in casa.

FATTORI DI INQUINAMENTO

ARCHITETTURA BIO-ECOLOGICA

CONSIGLI PER COSTRUIRE SANO

 

Home page   |   Chi Siamo  |   Corsi   |   Feng Shui   |   Negozio OnLine   |   Links   |   Contatti
Copyright 2003-2007 © Living Feng Shui. All rights reserved.